Programma 2014

iscriviti


Didattica Morningstar

Una lunga serie di incontri di alto livello, con relatori di grande esperienza, per i quali è stato richiesto l'accreditamento ad ai fini del mantenimento EFA/EFP 2014, per promotori e consulenti.


GIOVEDI' 22 MAGGIO

Il seminario è accreditato per il mantenimento della certificazione EFA in modalità A e della certificazione EFP per un totale di 4 ore.

Avvocato e consulente Anasf

Argomenti: risparmio gestito



Morningstar effettua una panoramica degli strumenti Premium a disposizione e delle interazioni che possono essere realizzate per svolgere analisi sempre più dettagliate e finalizzate alla costruzione di portafogli efficienti e adeguati al profilo di rischio di ciascuno.

Product Manager Retail Business Morningstar Italy

Argomenti: portafoglio, risparmio gestito



I Chief Investment Officer delle principali sgr operanti in Italia fanno il primo bilancio del 2014 e impostano le strategie...

Il Vecchio Continente è uno degli obiettivi di investimento del 2014 per gran parte degli investitori istituzionali. Ma non è il solo. Dopo un primo bilancio dell'anno, ecco come aggiustare le strategie da seguire per i prossimi mesi.

Intervengono
Alessandro Baldin, Amministratore Delegato - Azimut Capital Management SGR
Armando Carcaterra, Direttore Investimenti Anima
Davide Cataldo, Direttore Investimenti di Pioneer IM
William De Vijlder, Vice-Presidente BNP Paribas Investment Partners - Parvest Investment Advisor
Vittorio Gaudio, Amministratore Delegato - Mediolanum Gestione Fondi sgr
Bruno Rovelli, Direttore Investimenti Blackrock

Modera i lavori
Marco Liera, Fondatore e Direttore - Youinvest

La conferenza è valida per il mantenimento della certificazione EFA in modalità B per un totale di 2 ore.

Amministratore Delegato - Azimut Capital Management SGR
Direttore Investimenti Anima
Direttore degli Investimenti Pioneer Investments Italia
Vice-Presidente BNP Paribas Investment Partners - Parvest Investment Advisor
Amministratore Delegato - Mediolanum Gestione Fondi SGR
Fondatore e Direttore YouInvest - www.youinvest.org
Strategist BlackRock

Argomenti: investimenti, risparmio gestito



Gli analisti sui fondi e azionari di Morningstar risponderanno alle domande dei risparmiatori su titoli e risparmio gestito, fornendo anche valutazioni e rating.

Senior Editor & Analyst - Morningstar Italy
Equity Data Analyst Morningstar Italy
Fund Analyst Junior, EMEA Fund Research

Argomenti: azioni, didattica, risparmio gestito



GIOVEDI' 22
11:30-13:00
SALA DEL PONTE

CONDIVIDI SU: Share on Facebook Share on Twitter

Un caso pratico tratto dal Mondo del Calcio

Il convegno è rivolto ai professionisti dello sport, ma anche a liberi professionisti, ai loro consulenti e promotori finanziari.
L’obiettivo è dibattere sull’importanza di considerare il valore insito nelle capacità individuali, generatrici di reddito nel breve-medio e lungo termine. Come esaltarle ed ampliarle per aumentare la capacità di generare reddito, nel rigoroso rispetto delle regole, per evitare che si incorra in sanzioni, penalizzazioni e perdita di credibilità, distruggendo così valore.  Il tutto inserito in un contesto di conoscenza finanziaria, diretta o per tramite del Consulente Finanziario,  per una corretta relazione con il denaro e la sua gestione nel medio termine e soprattutto nel lungo termine quando il Capitale Umano e la capacità di produrre reddito declinano fino ad azzerarsi.

Ore 11:30  Saluti di apertura lavori
Luca Corsolini - giornalista e conduttore SKY TV

Ore 11.45  Il Capitale umano di un calciatore e il valore insito nelle abilità individuali. Come esaltarlo,  ampliarlo e inserirlo nella propria asset allocation
Davide Pelusi -  AD Foggia Calcio e Amministratore Delegato Morningstar Italy

Ore 12.00 ll rispetto delle regole e una nuova cultura che generi valore
Francesco Ghirelli - Direttore Generale Lega PRO

Ore 12.15  L’importanza dell’educazione finanziaria per un uso consapevole del denaro.
Alessandro Malinverno - Componente EBF-FBE Financial Education Project Group  e Consorzio PattiChiari

Ore 12:30   Professionista  e Consulente Finaziario. Un rapporto particolare che deve considerare le peculiarità di una carriera.
Enzo Ruini - Project Manager Italia Banca Generali

Ore 12:45   Uno straordinario esempio di longevità sportiva e i suoi segreti
Valerio Bertotto - Allenatore Nazionale Lega Pro

Ore 13:00   Dibattito e conclusioni

Allenatore Nazionale Lega Pro
Giornalista e conduttore SKY TV
Direttore Generale Lega PRO
Componente EBF-FBE Financial Education Project Group e Consorzio PattiChiari
Amministratore Delegato Morningstar Italy e AD Foggia Calcio
Project Manager Italia Banca Generali

Argomenti: investimenti, risparmio gestito



Come affrontare le nuove sfide in fase di sottoscrizione dei fondi e quali controbuti possono dare i servizi di Advisory Desk...

Quali sono i nuovi mezzi per gestire la fase post-sottoscrizione dei prodotti, le soluzioni personalizzate per soddisfare le necessità di risparmiatori sempre più esigenti e gli strumenti più adatti per aiutare le famiglie nelle scelte di allocazione del risparmio in tempi di incertezza?
Nel corso della tavola rotonda, aperta da una ricerca Morningstar sui pro e contro dei cosiddetti fondi “wrap” e da una ricerca GfK Eurisko sui promotori finanziari, e moderata da un giornalista finanziario, il settore della produzione e della distribuzione spiegano come affrontare le nuove sfide.

Intervengono:
Azimut - Paolo Martini, Direttore Commerciale
Blackrock - Andrea Viganò, Managing Director
Banca Generali - Marco Bernardi, Direttore Commerciale
GfK - Nicola Ronchetti, Business Director e Regional Executive Southern and Western Europe
Pimco - Alessandro Gandolfi, Country Head
Morningstar - Corrado Cassar Scalia, Sales Director

Modera i lavori
Vitaliano D'Angerio, Giornalista - Plus 24 

La conferenza è valida per il mantenimento della certificazione EFA in modalità B per un totale di 2 ore.

Responsabile Banca Generali Financial Planner
Giornalista - Plus 24
Country Head - Pimco
Direttore Marketing e Formazione - Gruppo Azimut
Business Director - GfK Eurisko e Regional Executive Southern and Western Europe GfK
Country head per l'Italia Blackrock

Argomenti: risparmio gestito



Morningstar effettua una panoramica degli strumenti Premium a disposizione e delle interazioni che possono essere realizzate per svolgere analisi sempre più dettagliate e finalizzate alla costruzione di portafogli efficienti e adeguati al profilo di rischio di ciascuno.

Product Manager Retail Business Morningstar Italy

Argomenti: portafoglio, risparmio gestito



Seminario a cura di Professione Finanza
Il seminario è accreditato per il mantenimento della certificazione EFA in modalità A per un totale di 4 ore

 

Argomenti: risparmio gestito



Gli analisti sui fondi e azionari di Morningstar risponderanno alle domande dei risparmiatori su titoli e risparmio gestito, fornendo anche valutazioni e rating.

Senior Editor & Analyst - Morningstar Italy
Equity Data Analyst Morningstar Italy
Fund Analyst Junior, EMEA Fund Research

Argomenti: azioni, fondi & sicav, risparmio gestito



Andrea Lo Presti, fiscalista Studio Russo De Rosa Associati di Milano, risponderà alle domande degli investitori sulla tassazione delle rendite finanziarie, la voluntary disclosure e altre tematiche fiscali legate al risparmio.

Dottore Commercialista Revisore Contabile Russo De Rosa Associati Studio legale e tributario

Argomenti: risparmio gestito, tassazione



Da Londra per la PMI italiana e per gli investitori globali

Il decreto sviluppo del 2012 ha introdotto la possibilità per le aziende italiane di emettere obbligazioni quotate sfruttando gli stessi benefici fiscali delle società quotate. L’iniziativa è volta ad arginare il problema del credit crunch e della difficoltà di acquisire liquidità attraverso i “consueti” canali. La nuova regolamentazione permette l’emissione di obbligazioni da parte delle non quotate in maniera piuttosto semplice e con pochi adempimenti. Si parla di un bilancio certificato, un documento informativo che non è soggetto a verifica ed approvazione della Consob. Ad un'azienda, dotata di buoni fondamentali, conviene tale via quando ha necessità di liquidità per dare seguito ad un piano sviluppo, come è il caso di una acquisizione, di nuove iniziative commerciali, l’acquisto di macchinari, l’avvio di un processo di internazionalizzazione, etc.. Sempre in presenza di un business sano, l’Azienda ricorre a tale soluzione quando si vogliono ri-finanziare le linee di credito esistenti. La "convenienza" è confermata in termini reputazionale e di “marketing” verso i propri stakeholder (fornitori, clienti ed anche mercato di riferimento). Può essere anche un “pretesto” per avviare un percorso di ottimizzazione organizzativa interna nel segno di una maggiore trasparenza e di una produttività più importante. Il titolo obbligazionario viene quotato su un MTF denominato extramot pro lanciato da Borsa Italiana.

UN APPROCCIO SISTEMICO

L'approccio sistemico è la modalità secondo la quale la capacità di soddisfare i bisogni associati può essere conferita ai prodotti, in questo caso finanziari, non solo e non tanto controllandoli direttamente, bensì gestendo opportunamente le relative risorse ed i relativi processi dall’emittente verso il mercato finanziario e del mercato finanziario verso l’emittente. Nell’aprile u.s. è stata costituita una task force con un focus specificatamente orientato al Nordest per assistere from origination to go public le piccole medie imprese italiane in questa area che, dati alla mano, rappresenta (ancora oggi) un tessuto economico rappresentativo di eccellenze. C’è convinzione che un approccio sistemico (mirato e finalizzato) possa rappresentare per il Paese una sorta di rivoluzione economica e culturale (lo strumento corporate bond per le PMI è di uso quotidiano nel mondo anglosassone).

IL PRIVATE DEBT COME NUOVA ASSET CLASS E LA TASK FORCE

Quella dei minibond italiani è una asset class che, nonostante non sia attualmente presente nei portafogli, inizia a destare interesse tra gli investitori in quanto rappresenta una possibile fonte di diversificazione, una significativa redditività e genera interessanti flussi di cassa. Con riferimento al perimetro di investimento nazionale, gli investitori vedono la possibilità di introdurre nel proprio portafoglio “rischi” differenti dai titoli di stato italiani e da bond emessi dalle blue chip mantenendo il focus sull’area di riferimento. Questa tipologia di investimento, inoltre, risulta particolarmente interessante per alcune categorie di investitori, poiché coerente con la propria mission. Attraverso il private debt, infatti, viene finanziata l’economia reale in una fase molto delicata per il Paese, fornendo alle imprese una forma di credito alternativa e complementare a quella bancaria. Secondo stime Prometeia, nel triennio 2013-2015, il sistema bancario riuscirà a soddisfare solo 1/3 della richiesta di finanziamenti espressa dalle imprese manifatturiere italiane, lasciando così spazi di intervento per nuove realtà che sapranno coniugare l’opportunità di mercato con le necessità di investimento degli istituzionali.

Managing Director Atlantide Asset Manager London
Ceo Twin Advisors Limited London
Head of Istitutional Sales GMSA Investments Limited London

Argomenti: risparmio gestito



La Newsletter di ITForum
Top Sponsor
Partner
In collaborazione con
Con la partecipazione di



Newsletter

Per prenotare la tua presenza all'evento ITForum e ricevere la newsletter rimanendo aggiornato su news, approfondimenti ed eventi, lascia la tua e-mail:

Un evento organizzato da
In collaborazione con
Media Partner
Agenzia di stampa
Con la partecipazione di
Technology Sponsor
Media Supporter
Web Partner