Digital Finance – mercoledì 12 Giugno

NON è necessario registrarsi ai singoli workshop ma basterà registrarsi all’evento attraverso il tasto in basso.

Ti consigliamo di stampare il biglietto che ti sarà subito inviato via mail per saltare la fila in fase di accredito.

 

 

ORA  9.00 – 10.00

SALA AGORÀ 3

TITOLO  Insurtech: nuovi strumenti e nuove opportunità nel mercato assicurativo

DESCRIZIONE  La distribuzione di prodotti o servizi assicurativi avviene sempre più online. Quali sono gli strumenti a disposizione e perché rappresentano una reale opportunità?


ORA  9.30 – 10.30

SALA AGORÀ 4

TITOLO  DIGITAL REVOLUTION – Capirla per investire al meglio

DESCRIZIONE  Il prologo del Forbes Digital Summit che avrà inizio alle 10.30 nella Forbes Arena. Grazie alle testimonianze delle più importanti aziende digitali al mondo capiremo gli sviluppi delle tecnologie digitali e tutti i campi di applicazione.

INTERVIENE

Dott.ssa Morena Diazzi, Direttore Generale economia della conoscenza, del lavoro e dell’impresa della Regione Emilia Romagna

TESTIMONIANZE

UBER

GOOGLE

VODAFONE


ORA  12.00 – 13.00

SALA AGORÀ 4

TITOLO  Fintech, vigilanza e tutela degli investitori

DESCRIZIONE  Convegno sull’evoluzione dell’uso della tecnologia nel mondo finanziario che ha il fine di analizzare se la sua influenza sempre più massiccia sui comportamenti degli investitori richieda o meno un intervento da parte delle autorità di vigilanza a tutela di questi ultimi.


ORA  14.00 – 15.00

SALA AGORÀ 3

TITOLO  Finanziare idee innovative ad alto potenziale con il crowdfunding

DESCRIZIONE  Il crowdfunding (finanziamento collettivo) è un processo collaborativo di un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi di persone e organizzazioni. È una pratica di microfinanziamento dal basso che mobilita persone e risorse e che può generare ritorni molto interessanti per gli investitori.


ORA  16.00 – 17.30

SALA AGORÀ 4

TITOLO  Blockchain: disintermediazione o disintegrazione della fiducia?

DESCRIZIONE  Con la risoluzione del 3 ottobre 2018, dal titolo “Tecnologie di registro distribuito e blockchain: creare fiducia attraverso la disintermediazione” il Parlamento Europeo ha preso in esame la tecnologia blockchain e in genere le Distributed Ledger Technology (DLT). Per il Settore finanziario, la risoluzione sottolinea l’importanza della DLT nell’intermediazione finanziaria e il suo potenziale per migliorare la trasparenza e ridurre i costi di transazione e i costi nascosti attraverso una migliore gestione dei dati e la semplificazione dei processi, richiamando l’attenzione sulle sfide di interoperabilità che l’uso della tecnologia può porre al settore finanziario.