Bitcoin prossimo a un nuovo test del supporto statico di medio termine

Dopo aver formato un’isola rialzista ed esser tornato al di sotto della trendline discendente di medio termine e della media mobile a 21 sedute coincidenti a quota 7.440, il Bitcoin ha ripreso il downtrend di fondo. Un movimento che ha archiviato il recente allungo oltre la soglia degli 8.000 punti come un mero falso segnale rialzista. La correzione cryptovaluta, nel cambio con il dollaro (Btc/Usd), ha poi avuto ulteriori conferme con l’incrocio al ribasso della media mobile a 50 giorni al momento passante per quota 6.875.

I prossimi obiettivi tecnici? Il primo, cruciale, è individuabile a 5.755, dove è posto il supporto statico di medio termine e da dove i corsi, forti anche della vicinanza all’area di ipervenduto, potrebbero poi beneficiare di un rimbalzo con target iniziale in zona 6.847, dove mercoledì 8 agosto era stato aperto un gap ribassista. Sotto 5.755 probabili invece nuovi minimi di periodo.