Dax al test della resistenza di 11.700

Il future sul Dax scadenza giugno 2019 prova a rompere al rialzo il trading range in cui era ingabbiato da quasi due settimane e avvicina l’area di 11.700 punti. Nel dettaglio, dopo un avvio a 11.585 e un minimo a 11.573, il derivato è tornato fino a 11.720, chiudendo a 11.692 punti. Nel frattempo la media mobile a 21 sedute passa ora a 11.507 punti, mentre lo Stocastico torna sopra la sua trigger ma resta fuori dalla zona di ipercomprato. La media mobile a 200 sedute passa invece a 11.796 punti.

Nel breve, il recupero di area 11.700 punti sarebbe ora un tentativo per il future di proseguire il rimbalzo, che avrebbe come target successivi a 11.715, 11.730 e 11.750 punti, quindi a 11.770, 11.785 e 11.800 punti. Infine a 11.815, 11.830 e 11.850 punti. Per contro, la violazione di 11.680 segnalerebbe l’avvio di una flessione di breve in direzione di 11.665, 11.650, 11.635, 11.620 e 11.600; poi 11.580, 11.560, 11.545, 11.530, 11.515 e la soglia di 11.500 punti.