Facciamo due conti su Luxottica

Le quotazioni del titolo Luxottica hanno generato nelle ultime settimane degli ottimi rendimenti, con un +12.5% dai minimi battuti ad inizio aprile. Una corsa questa, che in questo momento sembra essere destinata ad una piccola pausa in prossimità di una resistenza di periodo interessante.

Andiamo con ordine… Dal grafico allegato è possibile notare un livello statico di resistenza individuato in area 54,30€, sul quale nelle ultime sedute, il prezzo ha trovato un ostacolo momentaneo per il proseguimento della salita. A valle di un rialzo così generoso è molto rischioso entrare al rialzo attualmente, attendere una correzione potrebbe invece aprire le chance in un buy a sconto.

È doveroso sottolineare  però, che dall’altro lato, non si sono ancora presentati segnali di pullback; quest’ultimo infatti sarebbe salutare per un successivo allungo rialzista, con un possibile target individuabile in area 52-51.60€. Su tale area di prezzo poi, ricadrebbe la ricerca di pattern di prezzo opportuni che possano offrire la possibilità di acquisto, per mettere nel mirino i massimi appena battuti in area 54.30-54.40€ prima e attendere un eventuale breakout rialzista degli stessi per dirigersi poi verso area 55.25-56€.

Al momento l’inversione ribassista di breve è lontana ed è quindi consentito a mio modesto avviso, focalizzarsi sull’area “tonda” di prezzo dei 50€ come discriminante principale: una perdita al close giornaliero potrebbe riportare vendite verso la trendline dinamica presente in figura, ad oggi un supporto dinamico, sul quale potrebbe successivamente “giocarsi la partita” di medio periodo. Un ritorno al di sotto dei 48.80€ al close weekly, potrebbe diventare un importante input per ribassi più corposi e significativi che indebolirebbero il quadro complessivo delle azioni Luxottica.

A cura di Francesco Cerulo, Visionforex.Info

Profilo autore

Francesco Cerulo
Visionforex.Info