Ftse Mib, il ribasso potrebbe essere appena iniziato stando alle onde di Elliott

No, non sono passi di danza ma il numero dei movimenti che sembra avere fatto il mercato italiano (future sull’indice Ftse Mib) dal massimo di 24.175 punti del 7 maggio scorso al minimo di qualche giorno fa (esattamente il 2 ottobre) di 20.140 punti.

Future FtseMib – grafico settimanale

Se ciò dovesse risultare vero (sappiamo che Elliott, a cui l’ analisi delle onde si rifà è un metodo di analisi e non di probabilità ed è quindi sempre vero ex-post, mai ex- ante) allora il ribasso sarebbe appena partito.

Future FtseMib – grafico settimanale

Attenzione però ad agire in questa ipotesi senza segnale. L’ analisi tecnica non è probabilistica. E’ in pieno segnale short il titolo Pininfarina. Lo short è iniziato a 2,66 con stop-loss a 2,82 e necessita della fine della settimana per riscontrare o meno un segnale di uscita.

Pininfarina – grafico settimanale

Tamburi ha invece quasi tutte le carte in regola per un long. Mancano ancora la chiusura della settimana positiva e la chiusura della settimana successiva sopra il prezzo di 6,53 euro, che rappresenta la sua resistenza più prossima, per dettare uin segnale definitivo.

Tamburi (Tip) – grafico settimanale

Profilo autore

Fabio Pioli
Pres. Ass. Italiana Traders e Piccoli Risparmiatori e fondatore di CFI (www.cfionline.it)