ITForum Milano, “I consulenti finanziari pagano per tutti?”

“Senza tanto rumore, qualcuno sparirà, cantava Lucio Dalla, e non vorrei che questo qualcuno fossero i consulenti finanziari”, afferma Nicola Scambia, consulente con oltre 25 anni di attività in diverse reti italiane. “La crisi ha generato una mole crescente di normative, controlli, obblighi a tutela del mercato e degli investitori, che hanno avuto come effetto collaterale la compressione del ruolo e dei diritti dei consulenti finanziari. Peccato che senza consulenti capaci e liberi la tutela dei risparmiatori sia una chimera”.

Le opinioni sul tema possono essere diverse, ma è indubbio che i cambiamenti in corso impongano una riflessione sul futuro dei consulenti finanziari e sul rapporto tra costi e benefici delle differenti collocazioni professionali oggi possibili. Se ne parlerà a ITForum Milano il prossimo 27 novembre, nel convegno dal titolo “Il consulente finanziario post Mifid 2. Competenze, vincoli, opportunità” (in programma al Palazzo delle Stelline nell’aula San Carlo alle ore 9,30) a cui parteciperanno, oltre allo stesso Nicola Scambia, consulente finanziario di IW Bank, Elda Cortese, funzionaria Consob, divisione strategie regolamentari, Emanuele Carluccio, che da giugno 2018 è presidente europeo di Efpa, Fabrizio Tedeschi, già funzionario Consob e oggi amministratore di Alezio.net Consulting, Maurizio Pozzi, avvocato specializzato in contrattualistica e contenzioso tra banche e consulenti, Ezio Brenna, Direttore generale di CFO gestioni fiduciarie.

Al centro del confronto, le conseguenze della nuova regolamentazione in materia di consulenti finanziari (Dott.ssa Elda Cortese), l’evoluzione dei rapporti tra banche e consulenti finanziari (Tedeschi), le competenze richieste ai consulenti per operare con successo nel financial advisory e nel financial planning (Carluccio), una possibile terza via tra monomandato e Scf (Scambia), l’analisi dei patti di non concorrenza a carico dei consulenti (Pozzi) e il nuovo ruolo delle gestioni patrimoniali con la Mifid 2 (Brenna).

I partecipanti riceveranno in omaggio una copia del libro “Jackfly. Un uomo in lotta contro lo strapotere di una banca”, di Nicola Scambia, noto romanzo sulla consulenza finanziaria.

 

 

 

 

Commenta per primo su "ITForum Milano, “I consulenti finanziari pagano per tutti?”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà mostrato.


*