La corsa del Cane a sei zampe

Le quotazioni del titolo hanno realizzato un rialzo molto importante nelle ultime settimane: le quotazione da area 13.30€ ha super performato arrivando a toccare nelle ultime ore la quota di 16.35€.

Quest’ultima area di prezzo è piuttosto importante perché, come è possibile osservare dal grafico settimanale allegato, raccoglie due riferimenti di lungo periodo: una trendline che collega i massimi del 2008 con quelli del 2014 ed un livello statico di prezzo individuabile in area 16.30€.

Andando ad analizzare invece ad un grafico daily, possiamo notare come nell’ultima seduta si sia venuta a creare una candela di Reversal: quest’ultima potrebbe essere un primo segnale di una necessaria fase di “riposo” del titolo dopo il rally delle ultime settimane. L’eccesso (ipercomprato) è ben noto dai prezzi e non sono necessari indicatori vari, per cui è molto rischioso al momento cercare ancora opportunità al rialzo.

Una fase di correzione invece, potrebbe richiamare acquisti a livelli più bassi di quelli attuali dando una salutare boccata di ossigeno ad un mercato con il fiato corto.

15.45€ è un livello individuabile come possibile target di pullback, che porta ad escludere al momento prezzi inferiori, vista la forza del trend in atto. Su tale livello è necessario andare ad osservare lo sviluppo di un’area di lateralità sulla quale andare successivamente alla
ricerca di pattern opportuni orientati alla partenza di una nuova fase rialzista, che potrebbe riportare poi le quotazioni verso i 16€ prima e i massimi di periodo successivamente.

Al momento non è ipotizzabile uno scenario di pericolo ed inversione significativa al ribasso.

A cura di Francesco Cerulo, Visionforex.Info

Iscrivi a ITForum Rimini. Clicca qui.

Il programma

Profilo autore

Francesco Cerulo
Visionforex.Info