Oro sugli scudi. I prossimi target tecnici e gli Etc a Piazza Affari

L’oro allunga ulteriormente il passo. Dopo la conferma della tenuta del supporto statico di medio termine posto a 1.265 dollari per oncia e la successiva formazione di un doppio minimo ascendente tra quota 1.269,50 e 1.275, il prezzo spot del lingotto ha beneficiato dello sviluppo di un uptrend che ha spinto i corsi prima a oltrepassare le medie mobili a 21 e 50 sedute (al momento coincidenti a 1.288) e poi a superare di slancio la soglia tecnica e psicologica dei 1.300 dollari.

I prossimi obiettivi tecnici dell’oro

Dollaro permettendo, potremmo assistere a un ulteriore allungo delle quotazioni del lingotto. A patto però che venga confermato anche il superamento della resistenza statica di breve-medio termine a 1.320. Oltre questo ostacolo i successivi target sono individuabili in prima battuta in zona 1.340/1.345, e poi a quota 1.360.

Gli Etc sull’oro disponibili a Piazza Affari

Al rialzo sull’oro a Piazza Affari è disponibile una serie di Etc: Etfs Eur Daily Hedged Gold, l’Etfs Physical Gold, Etfs Gold Bullion Securities, Etfs Gold, Lyxor Etn Gold, Etfs Daily Leveraged Gold, Etfs 3x Daily Long GoldSg Etc Gold +3x Daily Lever CollateralBoost Gold 3x Leverage Daily.

Mentre al ribasso sono disponibili questi Etc: Etfs 1x Daily Short Gold, Sg Etc Gold -1x Daily Short Collateral, Boost Gold 3x Short Daily, Etfs 3x Daily Short GoldSg Etc Gold -3x Daily Short Collateral.