News



L’Europa resta dietro ai mercati globali

L’indice del Vecchio continente sale, ma il resto del mondo corre di più. Pesano le preoccupazioni legate al consenso dei partiti populisti. Agli investitori, dicono però i gestori, l’area offre delle opportunità. La Bce, intanto, apre a nuovi tagli dei tassi






Questioni di fallibilità

Il mercato è rimasto un po’ deluso dall’assenza di misure immediate da parte della Bce. Dal canto nostro siamo dell’idea che alla fine verranno fuori parecchie cose interessanti e anche per questo restiamo investiti