Pericoloso trend ribassista per il Dax

Il mercato azionario tedesco si trova in una fase correttiva di breve termine. Il future sull’indice Dax continua a sentire l’importante resistenza posta a quota 12.500 e, nonostante due tentativi di avvicinamento negli ultimi mesi, non riesce a raggiungerla e superarla. Al contrario, il ritracciamento in corso permette di tracciare una pericolosa trendline discendente che non lascia presagire niente di buono per i mesi estivi.

L’andamento discendente, infatti, potrebbe continuare ancora fino al livello 11.965 dove si trovano sovrapposti sia l’indicatore Supertrend che il Parabolic Sar. Inoltre, l’indicatore Macd ha tutta l’intenzione di incrociare al ribasso il proprio Signal, mentre l’oscillatore RSI è appena uscito dalla fase di “ipercomprato”.

I segnali operativi di oggi sul Dax future

Dal punto di vista operativo, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 12.195 con target nell’intorno di 12.270 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 12.163 con obiettivo molto vicino al livello 12.100.