Ritorna la stagionalità negativa sul mercato azionario

Un vecchio detto di Wall Street recita “sell in May and go away” e suggerisce agli investitori di chiudere le posizioni rialziste ad inizio maggio e di pensare ad altro fino all’autunno, quando la stagionalità dei mercati finanziari sarà nuovamente propizia.

La domanda che sorge spontanea è “sul mercato azionario esiste davvero una stagionalità propizia e una stagionalità avversa ?

Rispondere a questa domanda è semplice, basta analizzare i risultati statistici di lungo periodo… Partiamo dall’indagare l’esistenza della stagionalità propizia per il mercato azionario che, stando al proverbio appena citato, dovrebbe essere compresa tra ottobre e aprile.

Testiamo quindi un sistema che “acquista ad inizio ottobre e vende a fine aprile”, senza considerare filtri, come la tendenza o la volatilità, o senza regole di gestione del rischio (stop loss) e money management.

I risultati a Wall Street, che è il mercato leader che guida la tendenza delle principali piazze mondiali, sono decisamente positivi, come illustrato nell’immagine sottotante che delinea l’andamento dell’eqity line (linea di profitti) dagli anni 90 ad oggi, con una percentuale di operazioni vincenti del 84% a dimostrazione dell’esistenza di una finestra temporale propizia per l’azionario compresa tra ottobre e aprile.

sell in may and go away gabriele bellelli 1

Un investitore malizioso potrebbe pensare “nel lungo periodo Wall street è sempre salita per cui è naturale che il test precedente abbia fornito risultati positivi.

Se questo ragionamento fosse corretto, variando la finestra temporale, dovremmo ottenere risultati ugualmente positivi. Per scoprire se questo pensiero malizioso è corretto, non resta che dare nuovamente spazio ai numeri, andando a verificare i risultati di un sistema che “acquista ad inizio maggio e vende a fine settembre”.

Non c’è bisogno di essere investitori esperti per analizzare i risultati di questa strategia, dal momento che l’immagine sottostante parla chiaro: se avessimo applicato questa strategia sul mercato azionario americano, avremmo perso soldi!

Questo risultato conferma quindi l’esistenza di una finstra temporale negativa e avversa per i mercati azionari che va da maggio a settembre.

sell in may and go away gabriele bellelli 2

Attenzione, questo non significa che ogni anno, in questa finestra temporale, i mercati azionari scenderanno ma semplicemente che questa fase dell’anno tende ad essere negativa per l’azionario.

Dal punto di vista operativo, conoscere la stagionalità dei mercati azionari permette di calibrare la propria operatività: nella stagionalità avversa potrebbe rivelarsi utile ridurre l’operatività oppure agire sul money management, in modo da ridurre la quantità di denaro da destinare all’azionario.

Al contraro invece durante la finestra temporale propizia, è possibile incrementare la quantità di denaro destinata al trading e al mercato azionario.

Una seconda soluzione consiste nello sfruttare ciascuna delle due finestre temporali, quella favorevole e quella avversa, per investire in strumenti finanziari differenti, come azionario e obbligazionario.
In quest’ottica, durante la fase in cui la stagionalità è propizia, potremmo essere investiti nel mercato azionario americano, mentre invece durante la finestra temporale avversa, si acquista l’obbligazionario.
Il risultato di questa strategia, replicata in modo molto semplice attraverso due ETF, è illustrata nell’equity line descritta nell’immagine sottostante.
Come puoi vedere i risultati sono assolutamente degni di nota!

sell in may and go away 2 stagionalità

 

Morale della favola: la stagionalità sul mercato azionario esiste e può essere sfruttata, con soluzioni differenti, per guadagnare sui mercati finanziari!

Se desideri imparare a fare trading in modo professionale, utilizzando solo strategie che si sono rivelate profittevoli su base statistica, ti consiglio di iscriverti al mio “corso di trading“, che inizierà mercoledì 8 maggio ed a cui puoi iscriverti oggi stesso usufruendo di un ottimo sconto!

Durante il corso ti insegnerò una metodologia profittevole, semplice e replicabile al 100%, anche se hai poco tempo a disposizione e non sei tutto il giorno davanti al computer.
Il corso ha una durata di 10 lezioni (oltre ai video extra), si svolgerà online e in diretta al mercoledì sera ma ogni lezione sarà anche registrata in modo da essere rivista a piacere nel corso degli anni successivi.
Ti garantisco che il corso è appositamente studiato per essere frequentato con uguale profitto sia tramite le lezioni in diretta che tramite le registrazioni!
L’intero corso ha un taglio pratico, concreto ed operativo e ti insegnerà a ad operare sia in ottica di breve che di medio-lungo periodo su azioni, ETF-ETC, obbligazioni e futures.
Durante il percorso di apprendimento non sarai solo ma potrai usufruire del periodo di tutor in cui ti aiuterò nel passaggio dalla teoria alla pratica!
Iscriviti subito, inviando una email a segreteria@bellelli.biz