FACEBOOK

Libra, la rivoluzione può attendere

L’avvento della criptovaluta che fa capo a Facebook, dicono gli analisti di Morningstar, non cambierà i rapporti di forza all’interno del settore finanziario. Almeno nel breve termine. L’effetto più rilevante sarà il rafforzamento dell’effetto network su cui si basa l’Economic moat del gruppo di Zuckerberg




Facebook, i perché del crollo

Espansione dei ricavi inferiore al consensus, rallentamento della crescita degli utenti mensili e contrazione dei margini di profitto. I dati del secondo trimestre allarmano il mercato e gli analisti di Morningstar tagliano il fair value del 6%


Una brutta settimana

Dai ribassi sulla galassia Fca a peggiormenti delle guidance di Facebook, Ford e GM, l’ottava si chiude all’insegna dell’incertezza. Faro sulle nuove emissioni di bond, governativi e corporate, più interessanti